Dopo dieci anni di CO al più alto livello, Judith Wyder termina la sua carriera di successo dopo le belle finali di coppa del mondo a Praga. La bernese è riuscita a vincere 21 medaglie ai mondiali e agli europei, di cui undici d'oro.

Con un terzo posto nella ultima gara di coppa del mondo della stagione Matthias Kyburz si assicura la generale di coppa del mondo davanti a Daniel Hubmann. Judith Wyder chiude il 2018 con un terzo posto nella sprint.

In una middle molto difficile tecnicamente, Julia Jakob e Andreas Kyburz hanno portato grandi risultati agli svizzeri. Sabine Hauswirth ha raccolto punti importanti per la generale di coppa del mondo con il quinto posto.

Dopo la sprint relay la delegazione svizzera ha convinto anche nella middle. Simona Aebersold ha fatto valere il suo ruolo di favorita e ha vinto con più di due minuti di vantaggio tra le D20. Il ticinese Manuele Ren (H18) vince un bel bronzo, Eliane Deininger (D18) si assicura l’argento.

La Junior European Cup, ultima highlight internazionale della stagione, è iniziata al meglio per la Svizzera. Alle  gare casalinghe nelle alpi vodesi la prima squadra svizzera con Lea Widmer, Timo Suter, Reto Egger e Simona Aebersold ha vinto la staffetta sprint. Le altre squadre hanno arrotondato un ottimo bilancio svizzero. Da notare i Ddiplomi di Svizzera 2 con la ticinese Elena Pezzati al quinto rango e Svizzera 3 con Elisa Bertozzi al sesto rango.

RSS Feed