In Ungheria sono iniziati oggi gli europei di Bike-OL élite e juniori. Tra gli élite ci saranno i campioni europei nella long, middle e staffetta mista. Per gli juniori sul programma vi sono le discipline classiche sprint, middle e long così come la staffetta. Lo juniori Adrian Jäggi era l'unico svizzero in gara.

Adrian Jäggi ha dovuto prendere atto di un duro colpo dopo una bella partenza: "Al punto 17 su 30 un vetro mi ha tagliato la gomma davanti e ha rovinato la speranza di un buon risultato nella sprint. A quel punto ero 3. poco dietro ad un polacco." Questo ha poi fatto alcuni errori ed è finito indietro. Jäggi continuerà però a lottare durante questi europei: "Prendo le buone sensazioni con me e la mia buona forma per la long di domani che si svolge direttamente davanti al nostro alloggio." La gara con 35 punti si è svolta su un terreno pitatto molto ben percorribile dove si dovevano fare le giuste scelte in una rete di strade fitta.

La nazionale élite sarà alla partenza della long di domani con Maja Rothweiler e Simon Brändli.

Risultati juniori Sprint (7.5 km/ 20 m/ 35 Punti):

1. Steinthal Thomas DEN 20:36
2. Hasek Jan CZE 22:17
3. Buzovkin Danil RUS 22:35

 

 

 Testo: David Hayoz

 



RSS Feed