Lo juniore Adrian Jäggi ha vinto lo sprint di Cantanhede e si è laureato campione del mondo juniori. Meno bene l'elite: Ursina Jäggi (17.) la migliore. fährt in die Top 20. Gran caldo e sentieri sabbiosi hanno caratterizzato la corsa.

WMTBO2016 Siegerehrung Junioren Adrian Jäggi 2
Adrian Jäggi sul podio con 2 finlandesi
 (Foto: Beat Schaffner)
Gran caldo a Cantanhede, con temperature vicine ai 40 gradi. Gara perfetta per Adrian Jäggi, che si laurea campione del mondo con 2 soli secondi di vantaggio sul finlandese Sauli Pietikainen. Gara controllata all'inizio la sua, tanto da poter aumentare ancora la cadenza nel finale.
 


"Non può che andar meglio"
Inizio di gara in una zona industriale, prima di transitare in una zona semiaperta, con sentieri e strade molto sabbiosi, ciò che rendeva assai difficoltosa la pedalata.  Fine gara in una zona abitata particolarmente intricata. 

"Era decisivo oggi tagliare a due riprese, al posto giusto, ciò che permetteva di guadagnare un minuto", rileva Simon Brändli (25.)a proposito della gara elite, "ed è proprio quello che non ho fatto."

A due secondi da Brändli segue il veterano (43 anni) Beat Schaffner, 27esimo. Soddisfatto della sua gara, anche se  "non mi piace questo tipo di terreno." La sua conclusione: "Non può che andare meglio per tutti noi!"

Donne non in palla
Maja Rothweiler era costretta all'abbandono dopo 3 punti a causa di una foratura. Christine Schaffner (30.) non ha saputo imprimere un ritmo insufficiente e continuare la sua serie di medaglie (12 fra il 2005 e il 2012). Un grosso errore al punto 12 le è costato 80 secondi. 
Ursina Jäggi (17.), campionessa mondiale middle nel 2012, non ha molto apprezzato il tracciato: "Oggi era importante anticipare le biforcazioni. Ciò detto, la gara non aveva il livello tecnico che preferisco."

Middle prevista mercoledì

Classifica:
  Elite 9.5 km/ 10 m/ 22 punti  
1 Anton Foliforov RUS 22:08  
2 Luca Dallavalle ITA 22:40 +00:32
3 Cedric Beill FRA 22:45 +00:37
  poi:      
25 Simon Braendli SUI 24:44 +02:36
27 Beat Schaffner SUI 24:46 +02:38
         
  Elite 7.2 km/ 10 m/ 16  
1 Emily Benham GBR 17:17  
2 Marika Hara FIN  17:19 +00:02
3 Henna Saarinen FIN  17:59 +00:42
  poi:      
17 Ursina Jaeggi SUI 19:19 +02:02
30 Christine Schaffner SUI 20:33 +03:16
  Maja Rothweiler SUI    
         
  Juniori 8.1 km/ 10 m/ 18  
1 Adrian Jaeggi SUI 20:31  
2 Sauli Pietikainen FIN 20:33 +00:02
3 Sakari Puolakanaho FIN 20:55 +00:24
         
  Juniori 6.1 km/10 m/14  
1 Veronika Kubinova CZE 14:12  
2 Olga Mikhaylova RUS 14:38 +00:26
3 Constance Devillers FRA 14:56 +00:44

                                                                             

Resultate und News

Homepage: Veranstalter

Resultate: hier

Livestream: hier

Live GPS Tracking: hier





Text: David Hayoz
RSS Feed