Alla conclusione del turno di coppa del mondo nella lituana Kaunas, Simon Brändli ha ottenuto il buon 5. rango nella sprint. Ursina Jäggi è arrivata 10. tra le donne. Christine e Beat Schaffner hanno concluso oggi la loro carriera internazionale.

La sprint si è svolta nel parco Lampedziai. Come sempre nelle sprint vi era una fitta rete di sentieri che a volte non erano bene visibili. Oltre a ciò gli organizzatori hanno fatto come nella Ski-OL delle tracce nei prati, ciò ha aumentato l'attrattività della gara. Il terreno, circondato d'acqua a nord e sud, è piaciuto a tutta la squadra svizzera.

Simi-Sprint1080563
Simon Brändli alla premiazione
(Foto: Ursula Häusermann)
Diploma per Brändli
La gara degli uomini era di 9,6 chilometri con 37 punti, con una distanza media di 260 metri per punto. Per questo gli atleti dovevano essere pronti fin da subito. A Simon Brändli questo non è riuscito subito bene e ha avuto alcune insicurezze. "Dopo ho preso il giusto tempo per leggere la carta e non ho più fatto grandi errori", ha detto il contento diplomato (5.). Nell'ultima parte è stato preso dal vincitore ceco Krystof Bogar, così ha potuto accodarsi e approfittarne un po'. L'estone Lauri Malsroos è arrivato secondo e il russo Grigory Medvedev terzo. Beat Schaffner ha chiuso la sua carriera internazionale con un 29. posto.

Potenziale per le donne
Tra le donne ha vinto oggi la ceca Martina Tichovska. La britannica Emily Benham, che in primavera si è allenata al Bike-OL Camp svizzero, è arrivata seconda e terza la finlandese Ingrid Stengard. Delle svizzere la migliore è stata Ursina Jäggi: "In generale sono contenta. Non ho fatto grandi errori. Due o tre volte non ero forse sulla linea ideale." Per 18 secondi non ha ottenuto un diploma, ma un 10. posto.

Maja Rothweiler ha dato alla gara un grande fattore di divertimento. "Oggi era molto bello e difficile tecnicamente", ha detto la dodicesima Rothweiler. In Svizzera non è quasi possibile allenarsi su una rete di sentieri così fitta. Per questo Rothweiler oggi è arrivta "al limite a livello tecnico." Nonostante ciò Rothweiler vede un buon potenziale di miglioramento per la prossima stagione.

Con la gara di oggi anche Christine Schaffnerchiude la sua vittoriosa carriera internazionale di Bike-OL. Oggi ha raggiunto il 25. posto. DH

Classifiche

Donne (8.5km / 80 m / 31 P.)
1. Martina Tichovska CZE 28:22
2. Emily Benham GBR 28:50 +0:28
3. Ingrid Stengard FIN 29:20 + 0:58
dietro:
10. Ursina Jäggi SUI 30:47 +2:25
12. Maja Rothweiler SUI 31:21 +2:59
25. Christine Schaffner SUI 33:59 +5:37

Uomini (9.6km / 75 m / 37 P.)
1. Krystof Bogar CZE 25:55
2. Lauri Malsroos EST 27:00 + 01:05
3. Grigory Medvedev RUS 27.03 +1:08
dietro:
5. Simon Brändli SUI 27:59 +2:04

29. Beat Schaffner SUI 31:08 +6:13

Sito gara

Livecenter con classifiche, GPS e foto
RSS Feed