Tutte e sette le svizzere e gli svizzeri si sono qualificati per la finale middle di venerdì! Matthias Kyburz ha vinto la sua batteria e dopo la gara non ha parlato di nessun errore. Anche Daniel Hubmann ha convinto con il 2. rango dietro al norvegese Lundanes.

In tre batterie, per uomini e donne, si trattava di qualificarsi per la finale middle di venerdì 16 agosto. La squadra svizzera è riuscita a qualificarsi con tutti gli atleti.

Matthias Kyburz ha vinto la sua batteria con una bella gara. L’infortunio che ha subito al piede in luglio, non l’ha limitato. “Il mio piede non l’ho quasi sentito durante la gara. Sono molto contento con la mia gara”, ha raccontato il Fricktaler.

Daniel Hubmann è stato battuto solo dal norvegese Olav Lundanes e si è mostrato contento con la sua prestazione: “La gara mi ha dato una buona sensazione per la finale”, ha detto lo svizzero orientale dopo la gara.

Florian Howald ha mostrato una gara solida arrivando ad un bel settimo posto. “Posso affrontare le prossime gare con una buona sensazione”, ha detto Howald, partendo per il defaticamento.

Andreas Kyburz ha fatto un errore ad inizio gara che gli è costato due minuti. Il resto della gara è poi andato bene. Si è poi qualificato come 9. per la finale. “A parte per il grande errore posso essere contento con la mia prestazione e spero di rimanere senza errori venerdì”, ha detto Kyburz. 

La debuttante dei mondiali Simona Aebersold è arrivata quarta nella sua batteria. “Ho voluto fare una gara stabile e sicura e sono riuscita a farlo”, ha raccontato la 21enne.

Elena Roos ha avuto alcune insicurezze e si è classificata ottava. “Era la mia prima qualifica middle e così ero abbastanza nervosa prima della partenza. Sono però contenta con la mia prestazione e so cosa devo ancora migliorare nella finale di venerdì”, ha raccontato la ticinese.

Ha fatto un po’ di fatica Sabine Hauswirth. “Ho fatto un errore grande, lì ho perso circa tre minuti», ha detto Hauswirth all’arrivo. Ora spera di sfruttare gli insegnamenti della qualifica odierna per la long di domani, così da presentarmi più pronta e per potere lottare per una medaglia.

Link per i WOC 2019
Link per i risultati

RSS Feed