Domani ai mondiali in Norvegia ci sarà in programma la disciplina regina. Per la Svizzera ci saranno tra le donne Simona Aebersold, Sabine Hauswirth e Julia Jakob e tra gli uomini Daniel e Martin Hubmann così come Matthias Kyburz.

Dopo che tutti gli svizzeri si sono qualificati per la finale middle, domani vi sarà la disciplina regina, la long. L’arena si sposta verso Mørk, un po’ a nord di Sarpsborg. Si partirà sulla carta con lo stesso nome “Mørk landistanse”. Per le tre atlete Simona Aebersold, Sabine Hauswirth e Julia Jakob ci sarà un percorso di 11.7 km con 21 punti e 300 metri di dislivello. Il tempo della vincitrice è stimato a 80 minuti. Sabine Hauswirth vorrebbe difendere il bronzo dello scorso anno. “So però, che sarà un compito difficile”, ha detto la bernese.

Tra gli uomini Daniel Hubmann farà la sua 50. gara ai mondiali (senza contare le qualifiche). Partirà con una buona sensazione dopo una buona qualifica middle. Anche lui ha come obiettivo di correre per le medaglie. Una parolina per le medaglie vorrebbe dirla anche Matthias Kyburz. “Una medaglia nella long in Norvegia è il mio sogno”, ha raccontato il Fricktaler. Con la vittoria nella qualifica middle partirà anche lui con fiducia nella long di domani. Martin Hubmann partirà per la prima volta ai mondiali in una disciplina boschiva. Il più giovane dei fratelli Hubmann spera che il suo soggiorno di più mesi in Norvegia possa dare i suoi frutti e che possa mettere in pratica quello che ha imparato. Il percorso degli uomini élite è di 16.6 km, 530 metri di dislivello e 26 punti, sarà duro sia fisicamente che tecnicamente.

Testo: Annalena Schmid, Foto: Rémy Steinegger

Orari di partenza squadra svizzera:

Martin Hubmann: 13:39
Daniel Hubmann: 13:57
Matthias Kyburz: 14:15

Simona Aebersold: 15:58
Julia Jakob: 16:31
Sabine Hauswirth: 16:46

Link per liste di partenza, risultati live, GPS e ulteriori informazioni sulla gara

Link per la pagina web degli organizzatori

 

RSS Feed