Risultato sensazionale della squadra femminile nella gara long: Simona Aebersold imita Kasper Fosser (NOR) e ha vinto il bronzo, la sua prima medaglia alla prima gara mondiale tra le élite. Sabine Hauswirth termina al 5. rango e Julia Jakob all’8.

2019 WOC L Aebersold Blumen

Al secondo giorno dei mondiali di C.O. a Østfold, in Norvegia, sono stati assegnati i titoli mondiali nella long. Gli uomini avevano un percorso di 11.7 km e 300 metri di dislivello e dovevano timbrare 21 punti.

Più che contante per la sua prima medaglia ai mondiali élite, la 21enne Simona Aebersold. Ha vinto il bronzo con un ritardo di 6.50 minuti dall’imbattibile svedese Tove Alexandersson. Argento alla svedese Lina Strand. “Ho fatto una gara senza errori”, ha raccontato Simona Aebersold dopo la sua gara. Sperava nella Top Ten, ma non si sarebbe mai aspettata che sarebbe bastato per una medaglia.

2019 WOC L Hauswirth Ziel

Contente anche Sabine Hauswirth e Julia Jakob, che sono arrivate 5. e 8. “Sono molto contenta con la mia gara, non ho fatto grandi errori – le atlete davanti a me erano semplicemente ancora più veloci”, ha detto Sabine Hauswirth. Per Julia Jakob è il migliore risultato ai mondiali in una gara individuale. “Era una gara molto difficile che ha richiesto tutto da tutti. Posso essere molto contenta con la mia prestazione”, ha detto Jakob dopo la gara.  

Con due medaglie in una gara individuale, la Svizzera ha già raggiunto l’obiettivo di due medaglie individuali nella prima finale.

Link per liste di partenza, risutlati live, GPS e altre informazioni sulla gara
Link per la pagina web degli organizzatori

 

(Testo: Annalena Schmid Foto: Rémy Steinegger)

RSS Feed