Nell’ultima gara di Coppa del Mondo  di questa stagione Simona Aebersold si piazza al secondo posto. In questo modo conquista pure il secondo posto in Coppa del Mondo. Miglior svizzero è Matthias Kyburz al quinto posto.

La sprint di oggi a Songtang ha avuto molte sorprese. Mentre gli svedesi Gustav Bergmann e Tove Alexandersson erano già vincitori della Coppa del Mondo, la lotta per gli altri posti sul podio era ancora aperta. In questa sprint molto tecnica negli stretti vicoli e alcune scelte di percorso era richiesto un continuo contatto sulla carta. Anche i migliori hanno commesso in parte anche grossi errori. Il miglior Svizzero si è dimostrato essere Matthias Kyburz, che ha perso 25 secondi sul vincitore belga Yannick Michiels. “Ho fatto un errore nella parte più facile, dove mi sentivo per una volta sicuro. Nel resto del percorso ero sempre in ritardo nel leggere la carta, ma per fortuna è finito tutto bene.”, racconta all’arrivo Matthias Kyburz. Solo un secondo dietro si classifica al sesto posto Jonas Egger, che è molto contento del risultato: ” Ho corso un’ottima gara, l’errore più grosso l’ho commesso già alla partenza, quando mi è caduta la carta.“ Sia Joey Hadorn sia Daniel Hubmann all’inizio era ben classificati, ma hanno poi perso molto tempo.  Hubmann ha ricuperato tempo con una buona parte finale e si classifica al settimo posto, con lo stesso tempo di Florian Howald. Tobia Pezzati e Andreas Kyburz sono entrambi undicesimi con lo stesso tempo. Per Andreas Kyburz questa è stata l’ultima gara internazionale della carriera. Joey Hadorn alla fine si è classificato quindicesimo. Ma nella classifica di Coppa del Mondo è secondo appena davanti a Hubmann terzo. Oggi si sono classificati secondo e terzo il francese Maxime Rauturier e il cinese Li Zhuoye. Il vincitore della Coppa del Mondo Gustav Bergmann (SWE) la gara di oggi è da dimenticare. E’ partito bene, nella parte centrale ha perso un minuto e alla fine si è classificato solamente 52.

Tra le donne la domanda era se Tove Alexandersson potesse vincere tute le gare di Coppa del Mondo di questa stagione. Alexandersson però ha già perso un minuto al primo intertempo, all’arrivo il distacco era di 53”, che equivaleva all’ottavo rango. Nel frattempo un’altra atleta ha creato un’enorme sorpresa. La cinese Shuangyan Hao è stata in testa alla gara dall’inizio alla fine e perciò è la prima atleta cinese a vincere una gara di Coppa del Mondo. Simona Aebersold, seconda, si è avvicinata maggiormente alla cinese. Con questo piazzamento si è pure aggiudicata la seconda posizione nella Coppa del Mondo, poiché ha superato la russa Natalia Gemperle, oggi in giornata no. “Sono contenta sia della mia gara, sia del piazzamento, è stata una bella sprint divertente.” Racconta Aebersold all’arrivo. Al quarto posto troviamo Julia Jakob, che manca il podio per 15”. Il terzo rango se lo aggiudica la svedese Sara Hagström. “Una bella sprint, sono molto contenta della mia gara!” ha esclamato Jakob all’arrivo. Sesta si piazza Sarina Jenzer, che dice: “ Volevo fare scelte semplici, correre sulle strade più grandi e poi rientrare nella parte difficile.” Settima è Elena Roos; poi Sabine Hauswirth undicesima e Sofie Bachmann 12., per poco non si classificano nella Top-Ten. La squadra femminile svizzera ha mostrato nuovamente una brillante prestazione collettiva, che si può notare pure nella classifica di Coppa del Mondo: dopo Simona Aebersold, 2., troviamo Sabine Hauswirth, 4., Elena Roos 5. e Julia Jakob 6. 

IOF-Livecenter

Testo: Annalena Schmid

RSS Feed