Dopo i campionati svizzeri sprint dello scorso weekend, si è continuato questo weekend con i CS long a Steinmaur bei Bülach. Tra gli élite hanno vinto la gara odierna Sabine Hauswirth e Daniel Hubmann.

Durante il weekend del 12 e 13 settembre sono stati organizzati i campionati svizzeri long. Speciale: la gara è stata suddivisa su due giorni per potere mettere in pratica le misure di protezione contro il coronavirus. Mentre al sabato hanno mostrato le loro qualità i più giovani e i giovani seniori, la domenica ci erano gli élite, gli juniori così come i seniori più anziani. Non erano messere alla prova solo le gambe veloci nel bosco di oggi “Egg-Platten Wehntal”, bensì anche la buona messa in pratica delle difficili scelte e il lavoro preciso in zona punto. Per le categorie H/D16-20 la gara contava pure come gara di selezione. Inoltre, i CS long erano la terza gara del Swiss Orienteering Grand Slam.

Sabine Hauswirth e Daniel Hubmann sul gradino più alto del podio élite
La gara delle donne élite è stata vinta chiaramente da Sabine Hauswirth (ol norska). Ha vinto la gara di 11.3 chilometri con 380 metri di dislivello, con un tempo di 1:12:38 ore e così con quattro minuti di vantaggio su Simona Aebersold (ol.biel.seeland), che oggi non ha fatto una grande gara. Al terzo posto è arrivata Paula Gross (OL Zimmerberg). La vincitrice Sabine Hauswirth ha raccontato sulla sua prestazione: “Ho saputo mettere bene in pratica il mio concetto e così ho fatto una gara molto buona. Il bosco si è dimostrato ben percorribile e così ho potuto prendere scelte molto dirette, questo sembra essere valso la pena.”

Daniel Hubmann (OL Regio Wil) ha difeso il suo titolo dello scorso anno ed è diventato anche quest’anno campione svizzero long. Ha corso il percorso di 16.5 chilometri e 580 metri di dislivello in 1:30:58 ora. Al secondo rango è arrivato Florian Howald (OLG Herzogenbuchsee) con 2:46 minuti di ritardo. Il podio è stato completato da Matthias Kyburz (OLK Fricktal), che lotta ancora con gli effetti sulla sua salute dopo la malattia di alcune settimane fa. Daniel Hubmann, che era già arrivato secondo ai CS long di vent’anni fa nello stesso terreno tra gli H18, ha parlato anche oggi di una gara ben riuscita: “Ho fatto le scelte giuste e ho finito la mia gara senza grandi errori. Ero molto sorpreso quando ho recuperato Matthias Kyburz verso la fine e che sono pure riuscito a superarlo.”

Eliane Deininger e Jonas Soldini vincono tra gli Junioren

Tra le juniori ha vinto Eliane Deininger (OLG St. Gallen/Appenzell) con 30 secondi di vantaggio su Anja Probst (OLG Bern/ol norska) e 1:43 minuti sulla terza, la ticinese Elisa Bertozzi (GOLD Savosa). “Per le calde temperature sono arrivata velocemente al limite. Tecnicamente ho però fatto una gara pulita a parte per un piccolo errore”, ha detto la 20enne Eliane Deininger.

La gara degli H20 è stata vinta dallo svizzero francese Jonas Soldini (CA Rosé). Ha vinto con un vantaggio di 47 secondi su Fabian Aebersold (ol.biel.seeland) e con 4:26 minuti su Pascal Schmid (OLG Galgenen/Goldau). “Questi campionati svizzeri erano l’highlight della mia stagione e l’obiettivo principale dell’anno. Sono molto contento con la mia prestazione”, ha detto Jonas Soldini. 





Si continuerà tra due settimane con il Swiss Orienteering Grand Slam in occasione dei CS middle. Ci sarà l’ultima possibilità per élite e juniori di qualificarsi per la finale del 7 novembre ad Aarau.

Risultati principali:

DE (11.3 km, 380 m, 19 Pu.)

1. Sabine Hauswirth (ol norska)                        1:12:38 
2. Simona Aebersold (ol.biel.seeland)                1:16:38 
3. Paula Gross (OL Zimmerberg)                       1:18:08 
4. Elena Roos (O-92 Piano di Magadino)            1:19:22 
5. Martina Ruch (OLG Skandia / ol norska)        1:21:15 
6. Sarina Jenzer (ol norska / OLG Huttwil)         1:23:32

HE (16.5 km, 580 m, 34 Pu.)

1. Daniel Hubmann (OL Regio Wil)                    1:30:58 
2. Florian Howald (OLG Herzogenbuchsee)         1:33:44 
3. Matthias Kyburz (OLK Fricktal)                      1:34:23 
4. Martin Hubmann (OL Regio Wil)                    1:35:19 
5. Joey Hadorn (ol norska)                               1:37:03 
6. Jonas Egger (OLV Hindelbank)                      1:38:51

D20 (8.3 km, 240 m, 15 Pu.)

1. Eliane Deininger (OLG St. Gallen/Appenzell)  59:29 
2. Anja Probst (OLG Bern / ol norska)               59:59 
3. Elisa Bertozzi (GOLD Savosa)                       1:01:12 

H20 (13.6 km, 390 m, 25 Pu.)

1. Jonas Soldini (CA Rosé)                                1:20:54 
2. Fabian Aebersold (ol.biel.seeland)                 1:21:41 
3. Pascal Schmid (OLG Galgenen/Goldau)          1:25:20

Risultati completi
Pagina web organizzatori

GPS DE
GPS HE

(Testo: Annalena Schmid, Foto: Christian Aebersold, Video: Livemotion)
RSS Feed