Daniel Hubmann e Jonas Egger hanno deciso di correre dalla prossima stagione internazionalmente a livello di club per la società bernese ol norska. La squadra vuole farsi vedere alle grandi staffette scandinave.

2020 norskateam neu
L'ol norska riceve rinforzi di alto livello


2020 NorskaTeam
Jonas Egger, Daniel Hubmann e
Joey Hadorn

Quello che è iniziato nel 2016 come una visione degli orientisti entusiasti dell’ol norska, ha lasciato lo stato “progetto” da diverso tempo. Con l’obietto di formare una squadra che possa correre per i ranghi di testa alle grandi staffette scandinave, è iniziato tutto con i forti atleti formati in casa (Sabine Hauswirth, Simone Niggli, Silje Ekroll Jahren, Joey Hadorn, Florian Schneider, Simon Dubach).

L’ol norska raskt tog team si è stabilito da allora come formatore élite a livello di società e può già annoverare importanti successi internazionali alle importanti staffette Venla e Jukola in Finlandia.

I bernesi non sono stanchi di continuare lo sviluppo della squadra e possono annunciare che dalla stagione 2021 Daniel Hubmann e Jonas Egger saranno nuovi membri della squadra. I due atleti della nazionale hanno deciso di partecipare in futuro agli impegni internazionali a livello di società come Jukola e Tiomila con i colori dell’ol norska. Le gare nazionali verranno svolte come doppi membri di società con i colori delle loro società svizzere d’origine.

Daniel Hubmann, che negli ultimi anni ha avuto particolarmente successo con la società finlandese Koovee Tampere, ha spiegato il cambiamento: “Dopo tanti anni in società scandinave ho pensato che fosse il momento ideale per tornare indietro e di correre per una squadra della regione dove abito.”

Così anche Jonas Egger, che ha già svolto la stagione 2017 assieme all’ol norska e gli anni seguenti a livello internazionale con la società svedese Göteborg-Majorna OK, spiega la sua decisione: “Il trasferimento dalla mia società svedese all’ol norska, è il passo ideale per migliorare il mio ambiente di allenamento. Attraverso il sostegno agli élite nel norska raskt tog team e con i compagni di squadra di livello mondiale, posso migliorarmi anche come atleta individuale e allo stesso tempo lottare per piazzamenti di testa a Jukola e Tiomila.” Su questo concorda anche Daniel Hubmann: “L’entusiasmo dell’ol norska si sente e mi lascio contagiare volentieri, cosa che mi può migliorare anche come atleta singolo.”

Riguardo a come l’impegno dei due nuovi arrivi debba avere effetto, sono entrambi d’accordo: “La C.O. svizzera ha già vinto quasi tutto, ma a livello di società manca almeno tra gli uomini un successo internazionale. È tempo che qualcuno metta alla prova le squadre scandinave.”

Come uno dei primi atleti del norska raskt tog team e cresciuto all’interno dell’ol norska, un altro atleta di livello mondiale si trova all’interno della squadra arancione-bianca. La futura presenza di Daniel Hubmann e Jonas Egger, lo felicita in maniera particolare: “Il progetto norska raskt tog team è iniziato in piccolo nel 2016 ed è divenuto sempre più grande anno dopo anno. Ora possiamo avere due altri grandi orientisti per la stagione 2021. Per me come atleta che c’era fin dall’inizio, che rimanere legati alla visione porta i suoi frutti e che negli scorsi anni non abbiamo quindi fatto tutto sbagliato.”

Oltre ai tre atleti di classe mondiale citati, la squadra ha la stessa composizione come finora. Completata con molti atleti élite della regione Berna, la squadra maschile ha 15 atleti, che si mettono alla prova a vicenda negli allenamenti collettivi.

La squadra femminile dell’ol norska, che nel 2017 ha già raggiunto il 2° rango alla Venla (la gara femminile durante il weekend della Jukola), rimane forte senza cambiamenti. Simone Niggli farà sì la stagione primaverile con la sua squadra svedese OK Tisaren, ma le altre sette atlete con le atlete di punta Sabine Hauswirth, Sarina Kyburz e Silje Ekroll Jahren, prenderanno parte alla lotta per il miglior piazzamento per società.

Possiamo quindi guardare con interesse a cosa riuscirà a fare questa squadra. Il grande obiettivo della stagione è la Jukola, che avrà luogo nel giugno prossimo a Rovaniemi. Riuscirà l’ol norska raskt tog team a puntare alle stelle e scrivere la storia della C.O. nonostante il sole di mezzanotte sul circolo polare?

Testo: Bruno Haldemann, Foto: Remo Ubezio


RSS Feed