Daniel Kobel bei NLZ OL Tr
Daniel Kobel discute con gli
atleti durante un allenamento
dell’NLZ

Durante dicembre 2020 Daniel Kobel ha terminato con successo la formazione svizzera come allenatore professionale per sport di competizione. Swiss Orienteering si congratula con Daniel per il diploma e si felicita che porterà il suo sapere come capo del centro nazionale di allenamento di Berna! Daniel Kobel è stato seguito durante la sua formazione da Irene Müller-Bucher (ex allenatrice a livello di selezione regionale, juniori e élite di C.O.) come Coach Developerin.

Swiss Orienteering: Cosa userai dalla tua formazione durante la tua attività da allenatore?

Mi è più piaciuto in particolare lo scambio di informazioni con allenatrici e allenatori di altre discipline sportive. Questo mi ha dato spunti che possiamo implementare anche nella C.O. Per esempio, mi ha impressionato come misurazioni individuali e piccoli test vengano fatti regolarmente a calciatrici e calciatori per mostrare gli effetti dell’allenamento – per esempio aumento della forza, migliore tecnica, stanchezza, ecc. – e per trarne conseguenze per il prossimo allenamento … e questo già nel settore giovanile!

Le conoscenze date dai docenti – sempre combinate con esercizi pratici – hanno allargato i miei orizzonti per i collegamenti fisiologici. Un po’ di ciò si troverà ora nel manualetto sull’allenamento atletico per la C.O., che è stato una parte del mio lavoro di progetto per il mio esame.

Swiss Orienteering: Dove potrai portare in futuro le tue conoscenze?

Dal 1° novembre 2020 dirigo il centro nazionale di allenamento di Swiss Orienteering a Berna. Lì si tratta di offrire ad atlete e atleti una base di allenamenti di C.O., forza e allenamenti intensivi di corsa. Lavoro direttamente con atlete e atleti quando uno degli allenatori di forza o C.O. non può farlo. Durante il periodo estivo sono inoltre coinvolto negli allenamenti di C.O. dell’OLG Bern. Vedere come atlete e atleti migliorino con gli allenamenti – uguale a che livello e con quale velocità – è una bella ricompensa per la mia attività di allenatore.

Swiss Orienteering: Di cosa tratta il tuo lavoro di progetto che hai scritto durante la tua formazione?

Come già detto, l’allenamento atletico era una parte del mio lavoro di progetto. Il manualetto spiega il significato dei fattori di condizione fisica per la C.O. non collegati alla resistenza, quindi forza, velocità, mobilità e coordinazione, dove si mostra che questi sono un po’ diversi per sprint in terreno urbano e per C.O. nel bosco. Il manualetto contiene raccolte di esercizi ed esempi di allenamenti, per sviluppare questi fattori. Si prevede di pubblicare il manualetto come parte del concetto di sviluppo e da aprile 2021 di trasmetterlo nei corsi di Swiss Orienteering.
RSS Feed