Beat Okle, capo allenatore juniori e capo giovani presso Swiss Orienteering, si ritira a fine ottobre. Da più di 10 anni era attivo come allenatore nella nazionale juniori. 

Beat “Biiit” Okle ha deciso di terminare la sua attività come capo allenatore juniori e capo giovani presso Swiss Orienteering a fine ottobre. Il 52enne è capo giovani e capo allenatore juniori di C.O. a piedi dal 2017, prima era già stato allenatore degli uomini per sei anni nella nazionale juniori di C.O. a piedi. Dall’estate 2020 Beat Okle è attivo anche come allenatore regionale nel centro nazionale di prestazione di Ski-OL.

Beat Okle ha avuto una lunga e incomparabile carriera come allenatore di C.O. È pure uno dei pochi orientisti che è riuscito a vincere una medaglia élite a livello nazionale in tutte e tre le discipline (C.O. a piedi, Bike-OL e Ski-OL).

Durante il suo periodo come allentare degli uomini juniori ha potuto vivere molti successi e medaglie. I risultati più impressionanti sono stati quelli ottenuti ai CM juniori 2016 in Engadina con tre medaglie doro individuali e tre medagli individuali d’argento così come la medaglia d’oro in staffetta della squadra maschile. Anche i successi di Florian Schneider e Sven Hellmüller durante gli anni precedenti dimostrano il suo buon lavoro. Beat Okle è stato pure allenatore della squadra di Bike-OL dal 2004 al 2014, dopo che aveva finito il suo lavoro da allenatore della selezione regionale argoviese nel 2003.

Beat Okle ha detto sulla sua decisione: “Dopo 10 anni da allenatore nella nazionale juniori è tempo di iniziare nuovi progetti. Quali questi siano è ancora aperto al momento.”

Si lavoro al momento ad una successione adatta.

Beat Okle continuerà però ad essere attivo come allenatore del centro di prestazione regionale di Ski-OL alla Roland Arena di Lenzerheide.

Swiss Orienteering ringrazia Beat Okle per il suo grande e lungo impegno e gli augura il meglio per le sfide del futuro!

RSS Feed