Con la sprint di Opfikon inizia domenica  la stagione orientistica 2014 e contemporaneamente prende avvio la seconda stagione della Swiss Orienteering Elite League.

Come già l'anno scorso la competitizione per gli elite e gli juniori si svolgerà su 5 gare, due in primavera e 3 in autunno. Dopo la sprint ci saranno due gare sulla media e due sulla lunga distanza.


Invariato pure il regolamento: per la classifica finale valgono i tre migliori piazzamenti delle prime 4 gare e la gara finale, prevista in occasione della 11esima nazionale a Krattigen/Hellboden il 19 ottobre.

I migliori atleti saranno ricompensati ad ogni gara con premi in natura dallo sponsor Nectaflor. A fine stagione saranno in palio complessivamente 7200 franchi. I due vincitori fra gli elite riceveranno 1200 franchi a testa.

La gara sprint di domenica si svolgerà per elite e juniori in due manches: dapprima la nazionale, valida anche quale World Ranking Event, e quindi la finale con i sei migliori; finale che potrà essere seguita su grande schermo grazie al GPS.

Assenti fra i migliori svizzeri Raffael Huber (semestre di studi in Svezia), Martin Hubmann, Florian Howald, Alain Denzler e Bettina Aebi (campo d'allenamento a Gran Canaria). (NR)
RSS Feed