Test sulla media distanza disputato a Asiago assieme a Francia (assente Gueorgiou) e Svezia: il neocastellano Baptiste Rollier si impone davanti a Fabian Hertner e Daniel Hubmann. Judith Wyder seconda alle spalle di Tove Alexandersson (SWE). Cartine e percorsi non saranno pubblicati, in vista del WRE che si svolgerà nella stessa zona a fine maggio.

14testlauf2_mittel_trainer.jpg
Gli allenatori nazionali Pascal Vieser e Vroni König Salmi.

14testlauf2_mittel_rollier.jpg
Baptiste Rollier

14testlauf2_mittel_wyder.jpg
Judith Wyder
Ottima prestazione d'assieme della nazionale svizzera (4 nei primi 6), in un terreno variato, con zone ripide alternate ad altre pianeggianti con rilievo di difficile interpretazione e scarsa visibilità.

"Sono molto contento, ho fatto un'ottima gara", racconta il neocastellano Baptiste Rollier, molto motivato durante la gara, soprattutto dopo aver raggiunto su una lunga tratta lo svedese Fredrik Johansson, bronzo sulla lunga distanza ai recenti Europei.

Segue a soli due secondi Fabian Hertner, che definisce la sua gara come "controllata e molto pulita. Solo sulla lunga tratta verso il 14 non ho visto un sentiero, ciò che mi ha obbligato a un percorso più lungo, anche se con meno salita".

Daniel Hubmann, terzo, è a 22 secondi da Rollier: "Buona partenza, prima di un errore al terzo punto in una costa, tanto che sono ho trovato prima il 4. Idem al 13, ancora in costa. Tutto bene in seguito".

Vittoria netta per la svedese Tove Alexandersson, con 1:24 su Judith Wyder, che commenta: "Un po' di insicurezza al primo nella costa; poi un errore di direzione al sesto punto. Buono il resto della gara."

Sarina Jenzer, seconda miglior svizzera, termina quinta a 4:10. "Ho cambiato in gara la mia tattica e non avevo più tutto sotto controllo; ciò malgrado sono molto soddifatta della mia gara, con un paio di incertezze al settimo e sedicesimo. Tove Alexandersson mi ha raggiunto e superato, aveva una marcia in più!"

Sesta a 4:55 Sabine Hauswirth: "Ho perso il contatto con la carta al primo punto; per fortuna l'ho visto, anche se pensavo che non fosse il mio. Buona gara in seguito, anche se avrei forse potuto essere più veloce; ma non volevo perdere il contatto con la cartina".

(MN/NR)

Risultati

Asiago (ITA). Test CM, middle,
 Uomini (6,4 km/300 m): 1. Baptiste Rollier (SUI) 38:51. 2. Fabian Hertner (SUI) 0:02. 3. Daniel Hubmann (SUI) 0:22. 4. Gustav Bergmann (SWE) 1:04. 5. Matthias Kyburz (SUI) 1:17. 6. Albin Ridefelt (SWE) 1:38.  9. Martin Hubmann (SUI) 2:00. 11. Raffael Huber (SUI) 2:41.

Donne (5,5/245): 1. Tove Alexandersson (SWE) 34:16. 2. Judith Wyder (SUI) 1:24. 3. Helena Jansson (SWE) 3:28. 4. Maria Magnusson (SWE) 4:06. 5. Sarina Jenzer (SUI) 4:10. 6. Sabine Hauswirth (SUI) 4:55. 7. Julia Gross (SUI) 5:25.  9. Sara Lüscher (SUI) 5:27.
RSS Feed