Nella composizione Timo Suter, Nicola Banfi e Andrin Gründler, la staffetta H16 ha conquistato l'argento. Diploma per nelle altre categorie: quarto posto in H18, e quinto in campo femminile D18 e D16, con Elena e Nora.       

eyoc14_h16_podium.jpg
Il podio H16

eyoc14_staffel_h16_silber.jpg
Timo Suter, Nicola Banfi e Andrin Gründler al posto spettatori

eyoc14_staffel_alle.jpg
le staffette svizzere

eyoc14_staffel_aebersold.jpg
Simona Aebersold
Terreno più aperto che la vigilia per la lunga. Ma anche per la staffetta la zona di gara era assai ripida e richiedeva la massima concentrazione.

Partenza non troppo riuscita in H16 per Timo Suter che passava il testimone a Nicola Banfi in quarta posizione con un ritardo di 4:25. Gara fantastica di Nic, che passava in testa e dava il cambio  a Andrin Gründler con 1:25 sugli inseguitori. Qualche incertezza dell'ultimo staffettista svizzero permetteva ai finnici di recuperare e poi staccare lo svizzero, che terminava al secondo rango.

In H18 il primo staffettista Joey Hadorn faceva una gara tutta d'attacco e passava il testimone a Florian Attinger in prima posizione. Il secondo svizzero perdeva tempo nella prima parte di gara e veniva superato da due concorrenti.  Il terzo staffettista Riccardo Rancan era presto raggiunto dal finnico Olli Ojanaho (FIN), vincitore della lunga distanza. Rancan non si lasciava impressionare e con una gara pulita terminava al quarto rango. Ojanaho dal canto suo superava nello sprint finale anche lo svedese e conquistava l'argento.

Elena e Nora, le prime due staffettiste svizzere in D16, passavano il testimone in sesta posizione a Simona Aebersold che realizzava il miglior tempo di tratta e permetteva alla giovane staffetta svizzera di terminare al quinto rango.  

Partenza non troppo riuscita in D18 per Sofie Bachmann. Joana Wälti e Hanna Müller recuperavano un rango ognuna, concludendo così come le "sorelline" D16 al quinto rango.

La delegazione svizzera agli EYOC, con 3 ticinesi,  concludeva ad un eccellente terzo rango fra le nazioni presenti, alle spalle di Finlandia e Cechia. Bravissimi!!!

Un buon motivo per festeggiare sabato sera, prima del rientro a Zurigo Kloten domenica alle 20:15. (Text und Fotos Renate Widmer)

Risultati

Suvi Laki (MKD). (EYOC). Staffetta


M18 (4.2 km/190 m/18 punti): 1. Norvegia 1:51:47. 2. Finlandia  1:58. 3. Svezia 2:07. 4. Svizzera (Hadorn/Attinger/Rancan) 5:59. 5. Polonia 11:36. 6. Francia 11:49

M16 (3.6 km/170 m/16 punti): 1. Finlandia 1:35:58. 2. Svizzera (Suter/Banfi/Gründler) 2:32. 3. Cechia 9:06. 4. Francia 18:14. 5. Lituania 20:29. 6. Danimarca 20:37

W18 (3.5 km/170 m/16 punti): 1. Cechia 1:46:36. 2. Svezia 1:15. 3. Polonia 1:16. 4. Finlandia 2:21. 5. Svizzera (Bachmann/Wälti/Müller) 4:30. 6. Russia 7:36

W16 (2.8 km/160 m/15 punti): 1. Cechia 1:19:36. 2. Finlandia 3:00. 3. Russia 4:50. 4. Ungheria 7:12. 5. Svizzera (Pezzati/Caprari/Aebersold) 7:24 6. Gran Bretagna 11:34
RSS Feed