La long che si è svolta ad Aberfoyle ha fatto da conclusione della coppa Europa juniori (JEC). La squadra svizzera ha confermato la sua dominanza di quest'anno con tre vittorie in D18, D20 e H20. Dei 18 svizzeri, nove si sono piazzati nella Top Ten.

2016 jec long d18
Simona Aebersold...


2016 jec long d20
…Paula Gross e ...


2016 jec long h20
…Joey Hadorn sono state le vittorie svizzere.
La long ha occupato l'ultimo giorno di gare dei JEC, questa si è svolta sulla carta di Fairy Knowe & Doon Hill vicino al centro delle gare di Aberfoyle (Scozia). La long era caratterizzata da un terreno molto variato. Da una parte c'erano parti molto ben percorribili, dall'altra gli atleti hanno dovuto passare attraverso zone con alberi caduti, paludi o verdi, ciò ha richiesto buona tecnica e buon fisico.

Simona Aebersold (D18) aveva la tattica di correre sicura e di prendersi il tempo per leggere bene la carta. Proprio nella parte verde con la farfalla questa tattica ha pagato. Ha vinto nettamente con 5:15 minuti di vantaggio sulla norvegese Anine Lome, che ha partecipato ai JWOC.
Joey Hadorn (H20), ancora in ottima forma fisica, ha fatto un errore nella parte verde con la farfalla, altrimenti ha fatto una buona gara e ha vinto con un buon minuto di vantaggio sul norvegese Audun Heimdal.
Paula Gross (D20) si è assicurata la vittoria nella sua ultima gara da juniori. Il suo vantaggio è stato di 3 secondi sulla svedese Johanna Öberg.

Da notare la prestazione generale degli svizzeri nella long: di 18 atleti partiti, 14 si sono classificati nella Top 20.

Con le prestazioni di domenica e quelle dei due giorni precedenti, la Svizzera si è assicurata nettamente la vittoria nella classifica per nazioni dei JEC 2016.
Le e gli juniori svizzeri atterreranno domani, lunedì 3 ottobre, alle 12.40 all'Euroairport di Basel-Mulhouse.
(Testo e foto: Renate Widmer, Scozia)

Risultati
FairyKnowe & Doon Hill (SCO). Coppa Europa juniori (JEC). Long.
M18 (7.8 km/ 375 m): 1. Simon Imark (SWE) 54:47. 2. Kasper Fosser (NOR) 56:00. 3. Isac von Krusenstierna (SWE) 54:41. Gli svizzeri: 7. Andrin Gründler 60:44. 19. Timo Suter 65:22. 21. Tino Polsini 66:50.
M20 (9.1 km/ 440 m): 1. Joey Hadorn (SUI) 61:46. 2. Audun Heimdal (NOR) 62:52. 3. Olli Ojanaho (FIN) 63:11. Gli altri svizzeri: 5. Pascal Buchs 66:08. 6. Thomas Curiger 66:25. 9. Noah Zbinden 68:30. 22. Riccardo Rancan 73:46. 23. Simon Dubach 73:59.
W18 (6.0 km/260 m): 1. Simona Aebersold (SUI) 46:05. 2. Anine Lome (NOR) 51:21. 3. Veronika Kalinina (RUS) 54:08. Le altre svizzere: 16. Marcia Mürner 59:42. 17. Siri Nyfeler 59:53. 31. Saskia Buchmüller 77:36.
W20 (7.0 km/315 m): 1. Paula Gross (SUI) 63:00. 2. Johanna Öberg (SWE) 63:03. 3. Tilda Johansson (SWE) 63:42. Le altre svizzere: 5. Valérie Aebischer 64:27. 10. Hanna Müller 67:04. 13. Sofie Bachmann 68:41. 14. Deborah Stadler 69:44.

Sito web organizzatori
RSS Feed