Dopo che sabato 6 giugno 2020 sono state allentate ulteriormente le misure di protezione contro il Corona-Virus, non vi è più nulla ad impedire gare di C.O. con un numero ridotto di partecipanti e con un concetto di protezione adatto.

Dal 6 giugno 2020 è stato allentato il divieto di manifestazioni e sono nuovamente permesse manifestazioni fino a 300 partecipanti. Così anche la corsa d’orientamento può di nuovo iniziare la sua stagione di gare dopo una lunga pausa. Con un concetto di protezione adatto e con un numero limitato di partecipanti, per rispettare le indicazioni dell’ufficio federale della sanità pubblica, già da domenica prossima 14 giugno avranno luogo le prime piccole gare. Anche nelle settimane seguenti verranno svolte singole gare dove è necessaria una preiscrizione. Grandi manifestazioni sono ancora vietate, per questo non possono avere luogo per esempio i CS staffetta, che avrebbero avuto luogo il 21 giugno, così come la tradizionale 5er-Staffel, che era pensata per il 28 giugno. Con uno sguardo al calendario si vede quali gare avranno luogo nelle prossime settimane. Lì si trova anche il resto della stagione nazionale, sempre considerando che non vi sarà nessun aumento delle misure di protezione e che da inizio settembre si potranno di nuovo organizzare manifestazioni più grandi. Alcune spiegazioni a riguardo si trovano qui.

Ulteriori informazioni
Swiss Olympic e l'associazione svizzera dei servizi dello sport informano in maniera completa riguardo alle misure attorno al Corona-Virus.

RSS Feed