Il concetto della comunicazione elaborato durante lo scorso anno crea strutture per ottimizzare ulteriormente il lavoro della comunicazione di Swiss Orienteering. Le novità vengono ora messe in pratica passo per passo.

Lo scorso anno è stato elaborato un nuovo concetto della comunicazione che indirizza la comunicazione maggiormente nella direzione strategica generale della federazione e che definisce le basi per la comunicazione. Inoltre, vengono così create anche le strutture nel settore della comunicazione in vista dei mondiali casalinghi del 2023 per accompagnare ottimamente questo evento a livello di comunicazione. In generale la comunicazione rimane indirizzata fortemente allo sport di competizione della C.O. a piedi, dà però il giusto peso anche ai settori della Ski-OL, della Bike-OL, così come dello sport popolare e giovanile. Inoltre, il concetto comprendere un maggiore sostegno e una maggiore istruzione nel settore del lavoro con i media e della comunicazione per gli organizzatori di gare nazionali così come per atlete/i della nazionale. Il concetto deve quindi ora venire messo in pratica passo per passo nei diversi settori della comunicazione. Un primo cambiamento avverrà nei social media: i canali incentrati finora sulla nazionale di C.O. a piedi, verranno ora cambiati in canali generali della federazione, così che in futuro si possa pubblicare una maggiore varietà di temi.

Grafik Komm.leistung internationale Anlässe
Valutazione della prestazione nella
comunicazione in generale



Grafik Komm.leistung internationale Anlässe
Valutazione dei resoconti su grandi eventi
internazionali di C.O. a piedi

Un’importante base per il nuovo concetto è data dal sondaggio svolto durante maggio 2020. Circa 250 persone hanno riempito il formulario, grazie mille! Le risposte mostrano che le richieste per la comunicazione da parte di Swiss Orienteering sono molto varie e che non tutte le aspettative possono venire rispettate. L’analisi del formulario permette però anche di vedere alcune tendenze e i diversi commenti contengono indicazioni utili che sono state valutate nella creazione di questo concetto.

Circa il 60 percento valuta la prestazione della comunicazione generale di Swiss Orienteering da buona a molto buona, mentre si nota che vi possono comunque essere miglioramenti nel settore della comunicazione. Sono valutati molto buoni i resoconti su grandi eventi internazionale nel settore della C.O. a piedi. Si notano punti deboli nella trasparenza riguardo agli sviluppi all’interno della federazione, ma pure nel peso dato ai diversi settori della C.O. a piedi, della Bike-OL e della Ski-OL, così come vi è potenziale di miglioramento per la pagina web.

(Testo: Annalena Schmid)
RSS Feed