L’insicurezza sullo sviluppo della pandemia di Covid-19 influenza anche la C.O. Qui trovate un aggiornamento sulla situazione attuale.

Le restrizioni ancora valevoli rendono molto difficile l’organizzazione di gare. Per questo le prime cinque gare nazionali dell’anno hanno dovuto già essere annullate. Questo è stato deciso discutendo con il settore tecnica di Swiss Orienteering. La federazione cerca il più possibile di mantenere l’offerta orientistica dove possibile. Swiss Orienteering si sforza da un lato ad andare incontro alla ricerca di date per lo spostamento delle gare. Questo necessita però una valutazione generale così come discussioni di dettagli e nuove pianificazioni che richiedono tempo. Per questo ringraziamo per la comprensione di tutti gli interessati. D’altro lato, Swiss Orienteering chiede a tutti gli organizzatori di non annullare troppo velocemente le loro manifestazioni. Sebbene la situazione sia insicura e difficile per tutti, sarebbe peccato se lo svolgimento fosse possibile grazie ad una riduzione delle misure, ma la gara è stata annullata troppo presto.

L’annullamento delle gare hanno effetti anche sulle gare di selezione della nazionale. Il settore sport di competizione valuta continuamente cambi di programma e cerca soluzioni per alternative per le gare di selezione. Swiss Orienteering è molto riconoscente di potere contare sul sostegno di diverse società di C.O. Già ora un grande grazie per tutti gli aiuti già comunicati.

Al momento mancano le informazioni necessarie riguardo allo sviluppo su possibili passi di apertura. La direzione della federazione si sforza a tutti i livelli (Swiss Olympic, UFSPO, UFSP e addirittura consiglio federale) per impegnarsi politicamente per la C.O. per avere le informazioni necessarie sui passi di apertura. Non lo facciamo ad alta voce, bensì attraverso i canali necessari.

Pacchetto di stabilizzazione 2021

Swiss Orienteering aveva la speranza di potere dare informazioni a metà febbraio riguardo alle condizioni per il pacchetto di stabilizzazione 2021. Swiss Olympic ha però comunicato che prima di inizio marzo non vi saranno comunicazioni delle nuove condizioni di base.

RSS Feed