Swiss Orienteering inizia una cooperazione con la Roland Arena a Lantsch/Lenz. Il nuovo partner Roland Arena permette inoltre la creazione di un centro nazionale di prestazione per la Ski-OL.

Il cambio di nome pubblicato recentemente da Biathlon Arena Lenzerheide a Roland Arena, è stato collegato con l’aumento dell’offerta per nuove discipline sportive. Ora sono chiare le prime due federazioni sportive che ne potranno fare uso: Swiss Cycling e Swiss Orienteering hanno deciso di svolgere in futuro più campi di allenamento nella Roland Arena e di approfittare dell’infrastruttura. L’arena non è così la sola struttura di biathlon adatta alla coppa del mondo in Svizzera, bensì anche l’unica arena sportiva multifunzionale a 1'400 m.s.l.m. “Siamo contenti di potere accogliere in futuro le due federazioni sportive con molti contatti e di permettere loro i migliori soggiorni possibili per allenamenti e preparazioni”, ha detto Silvio Baselgia, amministratore delegato Competition & Performance alla Roland Arena.

Swiss Orienteering con i mondiali casalinghi 2023 nel mirino

Oltre a Swiss Cycling, anche Swiss Orienteering ha firmato un accordo con la Roland Arena e svolgere ora diversi campi di allenamento nella destinazione per vacanze grigionese. In particolare, la disciplina Ski-OL dovrebbe potere fare un passo in avanti in maniera sostenibile in svizzera. La nuova collaborazione con la Roland Arena permette inoltre a Swiss Orienteering di creare un nuovo centro nazionale di prestazione. Questo dà una possibilità unica oer sostenere e sviluppare ulteriormente n maniera sostenibile la Ski-OL.

Christine Lüscher-Fogtmann, capo settore sport di competizione di Swiss Orienteering, sottolinea: “La Roland Arena offre per la nazionale di Ski-OL una possibilità di allenamento unica in Svizzera, così che vorremmo alzare il livello della Ski-OL a lungo termine anche internazionalmente. Siamo quindi molto contenti per la collaborazione la Roland Arena.” Swiss Orienteering potrà inoltre prepararsi in maniera ideale nella Roland Arena, anche in vista dei mondiali di C.O. a piedi 2023 a Flims/Laax.

Swiss Cycling, oltre a creare un centro regionali di allenamento, creerà anche un Bikecontrol-Hub.  Il progetto di formazione di Swiss Cycling vuole entusiasmare ad andare in bici i bambini di età tra i 6 e i 16 anno.

Ulteriori informazioni si possono trovare su www.rolandarena.ch.
RSS Feed