La middle di coppa del mondo di oggi ha messo alla prova gli atleti con un quasi continuo su e giù sulle tracce delle motoslitte. Gion Schnyder ha portato il miglior risultato svizzero con il 19. posto.

I migliori sono stati il russo Andrey Lamov e la svedese Tove Alexandersson. Il leader svizzero Gion Schnyder, che ü arrivato di poco nei primi 20 con il 19. posto, non è contento con la sua gara: "È stata una prestazione deludente. Durante tutta la gara non sono mai veramente entrato nel giusto ritmo. Inoltre ho fatto fatica a fare le scelte e a metterle bene in pratica." Il debuttante élite Noel Boos (33.) ha fatto quasi sempre le scelte giuste, soprattutto su quelle lunghe. Con questa buona prestazione ha fatto i suoi primi punti di coppa del mondo. Nicola Müller li ha pure presi con il 35. posto. Lo svizzero centrale ha fatto di nuovo una bella gara a livello tecnico. Fisicamente è però andata peggio del giorno prima.

Lukas Deininger (36.) ha di nuovo fatto una gara controllata e sicura. "Ho però lottato con insicurezze durante le scelte", ha detto il 19enne. Severin Müller (39.) è andato meglio a livello tecnico rispetto al giorno prima, ma ha dovuto lottare a livello fisico da metà gara. Laura Diener (25.) è stata di nuovo rallentata dal raffreddore e ha così faticato soprattutto in salita. La bernese ha fatto però buone scelte e ha avuto solo piccoli errori.

Gli svizzeri si godono ora un giorno di pausa prima di chiudere il blocco di coppa del mondo con la long massenstart di giovedì.
(Testo Annetta Wenk, Foto d'archivio Martin Jörg)

Classifiche: http://www.resultfellows.com/2017/yllas/middle_results_wcup.pdf
Pagina organizzatori: http://ensilumenrastit.fi/2017
Risultati live: http://ensilumenrastit.fi/2017/live-results/
Livestream: https://liveorienteering.com

RSS Feed