Nella gara a caccia dei mondiali studenti di Ski-OL in Estonia, gli atleti sono partiti con il distacco della sprint su una gara a corta distanza. Noel Boos si è migliorato fino al 20. posto.

Noel Boos ha fatto una gra pulita tecnicamente. Così è passato dal 21. posto al 20. e ha raggiunto il suo obiettivo di piazzamento. Lars Beglinger, che è partito con un grande distacco dalla sprint, ha fatto il meglio che poteva e si è portato al 25. posto con una prestazione tecnica pulita.

Laura Diener è partita come 19. Ha però perso molto tempo a causa di molti piccoli errori e scelte non ideali. Per questo ha perso cinque posizioni. Gli svizzeri hanno però potuto essere contenti di Daisy Kudre che dopo la sprint ha vinto un altro argento. L'estone è la morosa di Gion Schnyder e studia da mezzo anno in Svizzera.
(Testo Annetta Wenk, Foto archivio Martin Jörg)

Classifiche: http://www.wucskio2018.com/wp-content/uploads/2018/02/results_pursuit.pdf
Pagina web: http://www.wucskio2018.com

RSS Feed