I campionati svizzeri long di Ski-OL a Sparenmoos sopra Zweisimmen, hanno aperto l'annata nazionale di CO 2019. I vincitori sono stati Stefan Lauenstein e Laura Diener.

La gara élite maschile è stata caratterizzata da uscite di scena eccellenti. Gion Schnyder – in gara per la maggior parte del tempo con un solo bastone a causa della rottura dell'altro - ha timbrato un punto sbagliato. Marc Lauenstein, che con il suo tempo sarebbe stato il più vicino a Gion Schnyder, si è auto-squalificato per avere preso una scelta non permessa. Lo juniori Nicola Müller, anche lui in gara con un bel tempo, ha dovuto abbandonare per una rottura dell'attacco. Dei rimanenti, Stefan Lauenstein, ex-atleta della nazionale élite, è risultato il più veloce. Il romando si è imposto con due minuti di vantaggio sullo svizzero centrale Noel Boos, 23 anni più giovane. Bronzo a Lars Widmer.

Tra le donne si è imposta l'estone Daisy Kudre. Seconda, e così svizzera più veloce, Laura Diener. Il podio è stato completato da Iris Bolliger e Ladina Stolz, entrambe ex-atlete della nazionale élite. I titoli juniori sono andati a Gian-Andri Müller e Lea Widmer.

Il weekend di Ski-OL organizzato dall'OLG Hondrich è stato completato da una gara middle la domenica. Questa era caratterizzata da condizioni meteo variabili. Alcuni sono partiti con nebbia fitta, altri avevano le tracce coperte in parte dal vento. Tra gli élite si sono imposti Gion Schnyder e Laura Diener.

(Testo Annetta Wenk, Foto archivio Christian Aebersold)

Classifiche sabato: https://www.o-l.ch/cgi-bin/results?year=2019&event=Ski+OL+Sparenmoos+SM+Lang
Classifiche domenica: https://www.o-l.ch/cgi-bin/results?year=2019&event=Ski-OL+Sparenmoos

RSS Feed