Sono già stati raccolti più di 340'000 franchi – grazie mille a tutti i sostenitori! Rimangono ancora cinque settimane per raggiungere l’importante soglia dei 500‘000 franchi.

Chi ha offerto finora?
Tra i più grandi sostenitori dalla Svizzera ci sono la società Ski-O Swiss (co-organizzatore dei LOM dello scorso anno in Engadina) e la società di sostegno di Ski-O. La SOLV ha deciso di dare un prestito di 50'000.- fr. Bello anche vedere che alcune società di C.O. abbiano deciso di aiutare con somme da 1'000 a 3'000 franchi. La somma dalla piattaforma di crowdfunding è al momento di 20'000 franchi.

Anche a livello internazionale vi sono molti sforzi: La federazione internazionale di C.O. IOF ha garantito 50'000 euro e ha chiesto alle società di C.O. di tutto il mondo di contribuire ulteriormente. Finora sono arrivate le conferme da Russia e Repubblica Ceca per un totale di 30'000 euro. Oltre a ciò vi è il progetto a livello internazionale di “I-believe-in-you”.

I contributi di sponsor e autorità completano poi le offerte fatte finora.

L’obiettivo del comitato organizzatore sono 5'000 franchi per partecipante, con una stima di 100 partecipanti questo significa una somma di 500'000 franchi. La maggior parte della somma dobbiamo poterla garantire in contanti per fine giugno 2019.

Perché è importante l’integrazione - anche per la C.O. a piedi?
L’accettazione alle universiadi 2021 non è solo uno sviluppo per la Ski-OL, bensì rinforza gli sforzi della C.O. a piedi di venire accettata alle universiadi estive. L’integrazione in inverno è più fattibile, visto che il programma delle gare non è così denso come in estate. Quindi passare per l’inverno fa parte anche della strategia della federazione internazionale di C.O.

In questo senso chiediamo a tutti gli orientisti: “Aiutate a raggiungere l’integrazione nelle universiadi – rimangono ancora 5 settimane per raccogliere i fondi mancanti.”

Ulteriori informazioni: www.swiss-orienteering.ch/universiade

RSS Feed