La middle degli europei di Ski-OL a Khanty-Mansiysk ha richiesto tutto agli atleti con un tempo del vincitore di un’ora. Tra gli svizzeri Noel Boos si è trovato al meglio con le difficoltà da affrontare finendo 25°.

I metri di dislivello della sprint sono stati ancora superati dal tracciatore. Si dovevano affrontare 13.4 km e 590 metri di dislivello. Nella gara massenstart molti nomi importanti hanno dovuto presto lasciare ogni speranza di un buon risultato. Uno di questi era Gion Schnyder. Ha perso la lotta per le medaglie già al terzo punto con un errore enorme. “Una piccola mancanza di concentrazione con un grande effetto “, ha detto dopo la gara. Un bivio di due grandi piste gli sembrava sospetto perché una traccia era molto piccola e l’ha interpretata come traccia di scooter. Questo errore è accaduto a diversi atleti.

Noel Boos ha avuto una prestazione molto fluida, non ha fatto grandi errori e anche fisicamente ha funzionato tutto bene. Delle piccole mancanze di concentrazione nella parte centrale hanno compromesso un risultato ancora migliore. Il 25° rango è da interpretare come un successo, la competizione è grande e molti atleti hanno la possibilità di trovarsi davanti.

esoc2020 sprint noelboos
Noel Boos miglior svizzero nella middle (Foto della sprint)

Il sangallese Lukas Deininger si è preso una rivincita dalla prestazione del giorno precedente ed è 35°. Ha fatto una gara molto buona tecnicamente, quando era insicuro ha continuato in maniera difensiva e ha evitato grandi perdite di tempo. Dopo il primo giro ha visto molti atleti al cambio carta che sono in realtà molto migliori di lui, questo gli ha dato una spinta. Ma visto che nei primi due giri è andato sopra i suoi limiti fisici, ha dovuto perdere un po’ nel giro finale, e alla fine ha dovuto fare passare Gion Schnyder, a lungo dietro di lui. Schnyder finisce 33°.

Anche Lars Widmer ha fatto una buona gara. Voleva diminuire la velocità al momento giusto con un buon concetto, così che nel migliore dei casi non arrivassero errori. Questo gli è riuscito bene e si è classificato 40°.

Domani a Khanty-Mansyisk vi sarà la sprint relay, non vi sarà una squadra svizzera completa alla partenza. A causa della mancanza di un atleta per malattia tra gli austriaci, Gion Schnyder aiuterà i nostri vicini orientali. La gara può essere seguita come d’abitudine su livestream. Sabato si continuerà con la long.

Link pagina web: https://esoc2020.ugrasport.com
Link risultati, GPS e livestream middle: https://esoc2020.ugrasport.com/races/middle-distance/
Link risultati, GPS e livestream sprint relay: https://esoc2020.ugrasport.com/races/sprint-relay/

(Testo: Lukas Deininger, Foto UgraMegaSport)

RSS Feed