Ai campionati svizzeri di distanza corta 2022 a Grindelwald, Deininger è stata all'altezza del suo ruolo di favorita e si è aggiudicata la vittoria. Noel Boos di Lucerna è arrivato appena davanti al vecchio campione Christian Spoerry.

Solo poche settimane dopo i campionati svizzeri 2021 sulla distanza corta, sono stati incoronati i nuovi detentori del titolo maschile e femminile sulla stessa distanza per il 2022. Grindelwald si è presentato come un nuovo terreno di corsa per lo Ski-OL. La rete di piste di sci di fondo a Grindelwald-Grund è servita come base per le competizioni.

Eliane Deininger di San Gallo ha vinto la medaglia d'oro nella categoria élite femminile rientrata praticamente direttamente dai campionati europei/U-23 in Bulgaria. Forte dei suoi successi ai Campionati Europei e ai Campionati Mondiali U-23, Deininger ha celebrato una vittoria dalla partenza all’arrivo in cui ha stabilito il miglior tempo già al primo punto e non ha ceduto il comando fino al traguardo. Natalja Niggli e Flurina Müller sono arrivate seconda e terza.
2022 Eliane Deininger SM
Eliane Deininger

A causa del Covid 19, Noel Boos ha dovuto rinunciare ai campionati europei, per i quali il 25enne sarebbe stato selezionato. Ma Boos è tornato ai campionati svizzeri e ha vinto l'élite maschile. Ha avuto un duello emozionante con Christian Spoerry, che vive in Vallese e che è stato il primo a dimostrare che gli svizzeri possono anche vincere medaglie (individuali) ai campionati internazionali. Dopo il suo ritiro, Spoerry ha mostrato di nuovo una buona forma a Grindelwald, ma poi ha dovuto cedere il passo a Boos per 4 secondi. Severin Müller è arrivato terzo.
2022 Noel Boos SM
Noel Boos

Alina Niggli e Gian-Andri Müller hanno vinto negli juniori.

Domenica si è tenuta anche una gara nazionale a Grindelwald, con Lea Widmer e Severin Müller che si sono imposti nelle categorie élite.

(Testo: Sven Aschwanden, Foto: Archivio Martin Jörg)
RSS Feed