Ai campionati mondiali studenteschi nella Repubblica Ceca, Nicola Müller ha concluso al forte terzo posto nello sprint. Inoltre, altre 5 donne e uomini svizzeri si sono piazzati nella top 10.

Nicola Müller di Einsiedeln è stato all'altezza delle alte aspettative già nella prima gara. L'anno scorso ha vinto una medaglia al campionato del mondo e ora ha iniziato il campionato del mondo studentesco in modo ottimale con una medaglia di bronzo. Müller ha riferito di un inizio non ottimale, in quanto ha trovato difficile capire le molte tracce tra le piste ufficiali. Ma il 23enne è riuscito rapidamente ad adattarsi alle condizioni e nella seconda parte della gara ha corso con un ritmo assolutamente al top, piazzandosi terzo con solo 18 secondi di distacco dal vincitore. Le prospettive per l'inseguimento di domani sono promettenti.

Noel Boos si è assicurato un diploma con il suo 6° posto. Anche se, a causa delle cattive condizioni della neve, è stato difficile in termini di tecnica sciistica, è riuscito comunque a fare una gara pulita, ha detto soddisfatto il Lucernese.

Pure Severin Müller si è piazzato nella top 10 al 9° posto, solo 13 secondi dietro Boos in questa classifica molto corta. Appena dietro Severin Müller segue Corsin Boos all'11° posto. Come Nicola Müller, anche Corsin Boos ha avuto qualche difficoltà all'inizio prima di riuscire ad alzare il ritmo nella seconda parte.

Gli altri svizzeri si sono classificati 25° (Lukas Deininger) e 27° (Lars Widmer).

Tra le donne, Lea Widmer ha fornito il miglior risultato dal punto di vista svizzero. La Zurighese era felicissima del suo 7° posto, con solo pochi secondi dietro la medaglia di bronzo, ma si è anche creata una buona posizione di partenza per la gara di domani. Un rango dietro la Widmer segue Eliane Deininger: la San Gallese è a 13 secondi dalla sua compagna di squadra. Presumibilmente guiderà un gruppo di inseguitrici domani, in cui troverà rifugio anche Alina Niggli, che dopo una scelta di percorso sbagliata al primo punto, si è comunque piazzata al 10° rango, a soli 2 secondi da Deininger.

Natalja Niggli (20.), Flurina Bieri (23.) und Flurina Müller (24.) hanno completato la classifica di delle donne.
I vincitori sono Jorgen Baklid (NOR) e Olesia Riazanova (RUS).

Tutti i risultati: https://wusoc2022.cz/wusoc-live/
Pagina organizzatori: https://wusoc2022.cz/

Domani a Jachymov è in programma la gara ad inseguimento con partenza con i distacchi della gara sprint di oggi.
RSS Feed