Sia le D17 con Natalja Niggli, Eliane Deininger e Lea Widmer, che gli U17 con Severin Müller, Corsin Boos e Nicola Müller hanno ottenuto il bronzo nella staffetta degli Europei giovanili.

20160305 Relay EYSOC BronzeNiggliWidmerDeininger Web
Eliane Deininger, Lea Widmer e Natalja Niggli
Partenza a razzo per Natalja Niggli, che termina la sua gara al secondo rango, a due minuti dalla vice-campionessa europea sprint, la russa  Vyatkina. Eliane Deininger è costretta a lasciar passare due finlandesi, ma riduce per contro leggermente il ritardo sulla testa della corsa.  Compito arduo per l'ultima staffettista Lea Widmer, confrontata a due concorrenti tre volte medagliate a questi Europei giovanili; ma ha tenuto duro e ha saputo conservare il terzo rango.  



In campo maschile grande prestazione di Severin Müller, che conclude primo di un terzetto di battistrada, con un minuto sul resto delle squadre.  Corsin Boos doveva lasciare via libera a
20160305 Relay EYSOC BronzeMüllerBoosMüller Web
Severin Müller, Corsin Boos e Nicola Müller
m Russia e Finlandia, aumentando per contro notevolmente il vantaggio sul quarto. Il triplo campione europeo Nicola Müller riusciva ad agganciare il finnico Pyry Hyppola, ma non a superarlo.  

La staffetta juniori con Noel Boos, Lars Beglinger e Lukas Deininger veniva squalificata per un punto sbagliato.
(Text Annetta Schaad, Fotos Christian Abersold)

RSS Feed