Le preparazioni per il prossimo mondiale di C.O. in Svizzera avanzano a grandi passi: Il dossier di candidatura per i mondiali di C.O. 2023 per la federazione intenrazionale di C.O. IOF è quasi pronto. Un piccolo video accende molte emozioni.

L'obiettivo è chiato: Prima di fine anno il dossier di candidatura per i mondiali di corsa d'orientamento 2023 a Flims Laax Falera dovrebbe venire inviato alla IOF. Nelle scorse settimane e nei mesi scorsi le società Verein Swiss Cup e Swiss O Week hanno lavorato intensamente con la federazione nazionale Swiss Orienteering e con la destinazione Flims Laax Falera per la candidatura della Svizzera per un mondiale di C.O. Dopo diverse ore è nato un dossier di candidatura che dovrebbe convincere la federazione internazionale per avere nuovamente dei campionati internazionali in Svizzera. L'assegnazione dei mondiali di C.O. 2023 sarà fatta da parte della IOF in primavera 2019.

La nazione di C.O. Svizzera è stata organizzatrice delle gare più importanti per ben due volte negli ultimi 15 anni: Si sono quindi avuti i World Orienteering Championships (WOC) 2003 a Rapperswil-Jona e nel 2012 a Lausanne. Per il 2023 la Svizzera si candida con la conosciuta destinazione turistica Flims Laax Falera. Il luogo di vacanza nelle montagne grigionesi è già conosciuto agli orientisti. Nel 2011 si è svolta la 6 giorni di C.O. Swiss O Week attorno a Flims. Questo evento con circa 4000 partecipanti dovrebbe accompagnare anche i WOC 2023. "È un privilegio potere inviare una candidatura per i mondiali in combinazione con la Swiss-O-Week in uno dei terreni più belli della Svizzera", ha detto Jürg Hellmüller, presidente di Swiss Orienteering, già all'annuncio della candidatura in estate.

Anche un video di due minuti convince che il terreno e la regione attorno a Flims Laax Falera sono molto difficili e belli per delle gare di C.O. Guardate voi stessi: Promotrailer WOC 2023

 

 

RSS Feed