Inizio incerto per gli svizzeri ai Mondiali norvegesi: Carmen Strub e Christian Spoerry non si sono trovati a loro agio con la rete di tracce molto fitta e devono accontentarsi del nono rango nella staffetta sprint.

WSOC Sprintrelay CarmenStrub Web
Carmen Strub
A differenza degli Europei, ai Mondiali ogni nazione può presentare solo una squadra nella staffetta sprint. Al via per la Svizzera Carmen Strub e Christian Spoerry. Molte tracce previste dagli organizzatori, ciò che ha messo a dura prova gli atleti: "Era necessario adattare il proprio ritmo a causa del continuo cambiamento di traccia", commenta Spoerry.

Prima staffettista Carmen Strub. "Sul primo giro avevo sempre l'impressione di essere in ritardo sulla cartina". Passa il testimone a Christian Spoerry in sesta posizione con 28 secondi sulla testa. Grosso errore per Spoerry, che perde due posizioni. Strub si riprende bene sul secondo giro, ritrovando buone sensazioni, ciò che la spinge a rischiare un po' troppo nell'ultimo giro: sbaglia una biforcazione e perde molto tempo per ritrovarsi sulla cartina.
WSOC Sprintrelay ChristianSpoerry Web
Christian Spoerry
s Spoerry conclude la gara al nono rango: "Non ho disputato una buona gara. Spero che gli insegnamenti di oggi mi aiuteranno nelle prossime gare."

Oggi mercoledì im programma la gara sprint. In gara elite, juniori e giovani. (Text Annetta Schaad, Fotos Sandro Truttmann)

Risultati: http://www.odagfinn.net/resultater/s2015/100215/result_sprint_relay.PDF

RSS Feed