20181002 WCfinal sprintstaffel
Terreno ripido per la sprint relay


20181002 WCFinal karte
Delizia tecnica nella middle

Giovedì inizieranno le finali di coppa del mondo in Repubblica Ceca con una Knockout-Sprint. Il duello più interessante per la coppa del mondo generale è fra due svizzeri: Daniel Hubmann e Matthias Kyburz sono distanti solo pochi punti prima delle ultime gare.

Non è la prima volta che Daniel Hubmann e Mattias Kyburz sono molto vicini per la conquista della coppa del mondo generale. L'anno scorso Kyburz, che al momento è in testa, è riuscito ha decidere la lotta a suo favore solo all'ultima gara alle finali a Grindelwald. E visto che a Praga vi sono tre gare individuali e Olav Lundanes si è avvicinato dopo la coppa del mondo casalinga, anche per questa stagione si annuncia grande lotta fino alla fine.

Il programma fitto è dominato dalle discipline sprint, solo la middle in un bosco difficile tecnicamente con molte formazioni di arenaria non sarà in terreno urbano:

Programma finali coppa del mondo, Praga, 4-7 ottobre:
Giovedì: Knockout-Sprint (Qualifica dalle 09:30, Finali dalle 15:30)
Venerdì: Staffetta sprint (Partenza 15:30)
Sabato: Middle (Prima partenza 11:30)
Domenica: Sprint (Top40 della generale in finale A, dalle 10:15)

Per Hubmann e Kyburz sembra che il programma si adatti ad entrambi con molte gare in terreni con parchi e città con alcune salite ripide. Hanno vinto a pari merito gli europei sprint in primavera, Hubmann era poi anche ai mondiali sul gradino più alto del podio. Kyburz ha voglia soprattutto della Knockout-Sprint: "La Knockout-Sprint sarà interessante. Anche se il formato è fatto per me, può succedere in fretta qualcosa e si è fuori. Ma so di avere buone possibilità di fare un buon risultato." Ha detto di essere pronto a lottare per le ultime gare internazionali della stagione: "Voglio lottare fino all'ultimo metro. Fare una tripletta consecutiva nella generale sarebbe un altro risultato importante per la mia carrierea", ha detto il Fricktaler. Anche Hubmann si vede però in una buona posizione dopo una stagione di successo: "La posizione di partenza promette bene e per questo parto molto ambizioso in Cechia. Con oro agli europei e ai mondiali ho già avuto un'ottima stagione, la vittoria nella generale di coppa del mondo sarebbe la ciliegina sulla torta."

La situazione è più chiara tra le donne. La svedese Tove Alexandersson è quasi insuperabile in testa alla classifica. Due svizzere hanno ancora la possibilità di salire sul podio. Soprattutto Sabine Hauswirth, che ha coronato il suo grande ritorno dopo l'infortunio in primavera con il bronzo nella long mondiale. Alcuni ranghi più indietro si trova Judith Wyder, che ha perso punti importanti dovendo tornare prima dalla coppa del mondo in Norvegia (la figlia aveva problemi di salute). Alle ultime gare nazionali e alle gare di selezione ha però mostrato una forma estremamente buona, per questo ci si può aspettare un recupero da parte sua.

Per entrare in sintonia con le finali di coppa del mondo, e per capire meglio il nuovo formato della Knockout-Sprint, qui potete vedere il video della Knockout-Sprint di Swiss Orienteering ad inizio estate:

Per tutte le gare in Cechia vi sarà una produzione live. Il canale sarà lo stesso dei mondiali, per questo ci aspettiamo belle immagini. Testo: Raffael Huber, Immagini: Pagina web organizatori

Generale coppa del mondo
Pagina organizzatori
pdfSquadra svizzera
IOF Livecenter

Annotazione sulla squadra: A causa di un'infezione al piede Florian Schneider non può andare in Cechia. Al suo posto vi sarà Remo Ruch nella middle e nella sprint.

RSS Feed