Il prossimo week-end si svolgeranno nella Svizzera orientale i campionati svizzeri a squadre (TOM), una gara nazionale e i campionati svizzeri staffetta sprint.

La stagione nazionale di C.O. terminerà il prossimo week-end nella Svizzera orientale. Saranno assegnati i due ultimi titoli svizzeri: sabato i campionati svizzeri a squadre e domenica i campionati svizzeri staffetta sprint. Inoltre, domenica si svolgerà l’ultima gara nazionale: una sprint nella cittadina di Wil.

190612 Vorschau Homepage Bild1
Wil sarà domenica al centro di C.O. sprint

190612 Vorschau Homepage Bild2
L'OL Regio Wil avrà una squadra molto
forte alla partenza dei CS sprint relay

Le finali di Swiss Orienteering iniziano sabato con i campionati svizzeri a squadre. Pendii ripidi ma prevalentemente ben corribili nel Dietschwiler Höchi si alternano con zone più pianeggianti, dove sarà importante usare la bussola. Determinante nella giusta scelta del percorso sarà il rilievo con differenti zone molto diverse. Alle categorie più lunghe sarà richiesta maggiore attenzione con un cambio carta. Nella categoria donne élite sarà interessante vedere se le vincitrici dell’anno scorso Julia Jakob, Paula e Lilly Gross sapranno difendere il loro titolo. Saranno sfidate da squadre forti come l’ol Norska con Sarina Jenzer, Simone Niggli e Sabine Hauswirth. Ma ci sono altre squadre veloci alla partenza, per esempio le white tigers dell’ol.biel.seeland con Simona Aebersold, Joana e Jael Wälti, che l’anno scorso hanno vinto la medaglia di bronzo. Tra gli uomini élite non saranno alla partenza i vincitori dell’anno scorso, i fratelli Kyburz. Con squadre come l’OLV Baselland con Christoph Meier, Chamuel Zbinden e Tino Polsini oppure l’OL Regio Wil con Julian Bleiker, Martin e Daniel Hubmann oppure l’OLK Rafzerfeld con Reto Egger e David e Andreas Rüedlinger, che hanno vinto la medaglia di bronzo l’anno scorso, ci saranno diversi favoriti per la vittoria.

Una domenica nel segno della C.O. sprint

Domenica mattina è in programma una nazionale sprint che attraverserà parchi non sempre con buona visibilità e vicoli della città vecchia di Wil. Saranno decisive gambe e decisioni veloci, per scegliere il percorso migliore tra i vari punti di controllo. Soprattutto l’area scolastica con i suoi innumerevoli oggetti richiederà la massima precisione per arrivare a quello corretto. La gara attraverserà zone molto diverse una dall’altra, e con un cambio carta richiederà ancora di più attenzione. L’arrivo sarà sulla Obere Bahnhofstrasse, nel centro di Wil.

Al pomeriggio sarà la volta dei campionati svizzeri staffetta sprint. La partenza e l’arrivo saranno nello stadio di calcio Bergholz, dove normalmente gioca l’FC Wil, e ci sarà un’infrastruttura ideale per creare un bell’ambiente. La SSM sarà commentata live e perciò interessante anche per gli spettatori. Si può seguire la gara dalla tribuna coperta. Per i partecipanti si susseguiranno impianti sportivi con quartieri molto spaziosi e aree scolastiche. La zona residenziale senza praticamente salita e rilievi particolari, permetterà velocità molto alte. Ci saranno però scelte di percorso particolari e diversi cambi di direzione che richiedono un’attenta lettura della carta, per evitare giri supplementari che fanno perdere tempo. Riusciranno i campioni in carica dell’ol norska a difendere il titolo? Sarina Jenzer, Florian Schneider, Simon Dubach e Sabine Hauswirth formano una squadra molto agguerrita. Li sfideranno l'OL Zimmerberg, che l’anno scorso con Paula Gross, Florian Attinger, Simon Jakob e Julia Jakob hanno vinto la medaglia d’argento, e che correranno nella stessa formazione pure quest’anno. Da non dimenticare l'ol.biel.seeland con Joana Wälti, Silvan Ullmann und Fabian e Simona Aebersold, l’anno scorso terzi. Anche l’OL Regio Wil propone una squadra molto veloce: Lena Imhof, Martin e Daniel Hubmann come pure Marcia Mürner sfideranno i più veloci. La partenza in massa avverrà alle 14.40.

Pagina web organizzatori

Testo: Benjamin Müller (OL Regio Wil) e Annalena Schmid

RSS Feed